PRESA DAL SITO DEL FR:. MANSUINO

COPERTINA LIBRO - Copia

Mansuino

BIGNAMINO del LIBRO MarchioLe opere


Massoneria del Marchio

 di Daniele Mansuino e  Giovanni Domma (in foto) 

R.F.Giovanni Domma


Grande Ufficiale Nazionale del Gran Conclave dell’Ordine del Monitor Segreto di Francia                                                                                              Grande Ufficiale Nazionale della Grande loge des Maitres Maçons de Marque de France,                                                                                                      Grande Ufficiale Provinciale della Grande loge des Maitres Maçons de Marque de France, 
Grande Ufficiale Provinciale della Gran Loggia Nazionale Francese,
Ex- Maestro Venerabile della Rispettabile Loggia “Giuseppe Garibaldi” di Nizza

Il primo Italiano Maestro Venerabile di una loggia della Gran Loggia Maestri Muratori del Marchio Francese

Il primo Italiano Comandante Noè della Grande Loge de l’Ancienne et Honorable Fraternitè des Nautoniers de l’Arche Royale pour la France

Il primo Italiano Supremo Governatore  del Gran Conclave dell’Ordine del Monitor Segreto di Francia

Compagno dell’Arco Reale ecc ecc ecc ecc

 

 

con una prefazione di:
Claudio Bonvecchio
Grande Oratore del Grande Oriente d’Italia

 

Glossopetra edizioni – Genova
L’unica forma acquistabile al momento è su Kindle (
 link) a 7,44 euro.

Il mito di questo libro sorge soprattutto dal fatto che poco dopo la pubblicazione, avvenuta nel 2011, l’intera tiratura andò perduta nell’alluvione di Genova, e non fu più ristampato.

Nella Massoneria britannica non esistono quelli che nella Massoneria scozzese sono detti “corpi rituali”. Dopo la “Union” del 1813 tra Moderns e Antients, i vecchi sistemi di “antient degrees” – di cui il Marchio era il più importante – sopravvissero in forma autonoma, e solo verso la fine secolo ristabilirono contatti ufficiosi con la Gran Loggia Unita d’Inghilterra.

La storia del grado parte dalle sue testimonianze in epoca operativa, esponendo le modalità del suo trasferimento nella Massoneria speculativa. Sono citate e trattate varie forme di antichi rituali oggi in disuso, soffermandosi sul processo evolutivo che ha condotto al Marchio moderno.

L’ultima parte è dedicata alla costituzione della Gran Loggia dei Maestri Massoni del Marchio di Inghilterra e Galles, al suo scontro con il Supremo Gran Capitolo dell’Arco Reale di Scozia, all’affermarsi del Marchio come punto di riferimento per gli altri antient degrees che erano stati esclusi dall’UGLE con la Union del 1813.

Ne riportiamo di seguito l’indice:

1 –IL MARCHIO E I SUOI SIDE DEGREES: Cos’è la Massoneria del Marchio – Descrizione del rituale attualmente in uso – Compendio di storia della Massoneria britannica – I side degrees del Marchio
2 –IL MARCHIO OPERATIVO: Le testimonianze del Marchio nei documenti e nei rituali della Muratoria Operativa dal tredicesimo al diciassettesimo secolo
3 –IL MARCHIO SPECULATIVO: Il Marchio nel processo di transizione dalla Muratoria Operativa alla Massoneria, in Inghilterra e in Irlanda
4 – DUNCKERLEY E IL MARCHIO: La gigantesca figura di Thomas Dunckerley, Massone dimenticato – Il rituale Dunckerley e il tentativo di reintrodurlo nella Gran Loggia d’Inghilterra
5 – IL RITORNO DEL MARCHIO: La ricomparsa del Marchio tra Antients e Moderns, nella seconda metà del diciottesimo secolo – Il rituale Minerva – L’evoluzione del grado in Inghilterra, Irlanda e America
6 – GLI ANTICHI RITUALI: Il Marchio del Rite Ancien de York – Il Rituale Watson – LaTradizione di Bath
7 – LA RIEDIFICAZIONE DEL TEMPIO: Gli antichi rituali ispirati ai Libri di Esdra e Daniele: Sunderland, Old York, Perseverance, Blackburn e Dawson – Il rituale attualmente in uso nel Marchio irlandese
8 – RITUALI DEL MARCHIO SCOZZESI: Marked Master – Chair Master – Old Bolton, Brockbank, Entwistle e St. John – Rituali Fuller brevi e lunghi
9 – IL MARCHIO NELLA CLANDESTINITÀ: I difficili anni che seguirono alla Union del 1813 – Le varie soluzioni adottate per la conservazione del grado – La Loggia Viaggiante del Cheshire
10 – LA BON ACCORD: La tormentata genesi della Loggia del Marchio londinese da cui sarebbe sorta la Gran Loggia dei Maestri Massoni del Marchio
11 – LA GRANDE ILLUSIONE: Una pagina della storia del Marchio del tutto sconosciuta, quando la Gran Loggia Unita d’Inghilterra determinò la sua riammissione in seno all’Ordine per fare poi marcia indietro subito dopo
12 – LA GRAN LOGGIA DEL MARCHIO: La nascita della Gran Loggia dei Maestri Massoni del Marchio
13 – LO SCONTRO FINALE: Il conflitto tra la Gran Loggia del Marchio e il Supremo Gran Capitolo dell’Arco Reale di Scozia per il diritto al controllo e alla diffusione del grado del Marchio

Il volume, in 8°, di 274 pagine, brossurato, era in vendita a 30 euro (prima della distruzione delle copie a causa dell’alluvione di Genova. Attualmente è acquistabile in Kindle al link sopra esposto).

2 risposte a “PRESA DAL SITO DEL FR:. MANSUINO”

  1. Pingback: Woodlands Pastor
  2. Pingback: vegus

I commenti sono chiusi.